lunedì 20 agosto 2018

Roma Astral Lazio SR 296 DELLA SCAFA / CHIUSURA PONTE AL km 4+200

www.astralspa.it/?p=20935
e dopo 43 vittime innocenti: SR 296 DELLA SCAFA / CHIUSURA PONTE AL km 4+200
20 AGOSTO 2018
“Il ponte della SR 296 Della Scafa è da tempo particolarmente attenzionato a tutela della sicurezza degli utenti. A tal proposito, si è ritenuta necessaria la temporanea chiusura dello stesso, per consentire approfondite verifiche ad elementi di degrado emersi all’esito di indagini avviate molto tempo prima dei tristi avvenimenti di Genova”.
Lo dichiara Antonio Mallamo, Amministrator...
Altro...
ASTRALSPA.IT
SR 296 DELLA SCAFA / CHIUSURA PONTE AL km 4+200 20 agosto 2018 “Il ponte della SR 296 Della Scafa è da tempo particolarmente attenzionato a tutela della sicurezza degli utenti. A tal proposito, si è ritenuta  necessaria la temporanea chiusura dello stesso, per consentire approfondite verifiche ...

“Il ponte della SR 296 Della Scafa è da tempo particolarmente attenzionato a tutela della sicurezza degli utenti. A tal proposito, si è ritenuta  necessaria la temporanea chiusura dello stesso, per consentire approfondite verifiche ad elementi di degrado emersi all’esito di indagini avviate molto tempo prima dei tristi avvenimenti di Genova”. 
Lo dichiara Antonio Mallamo, Amministratore Unico di Astral S.p.A., in merito alla chiusura del ponte stabilita in queste ore.
“Le verifiche verranno effettuate con la massima urgenza – aggiunge Mallamo -, così da garantire la riapertura in tempi rapidi, in un ambito di piena sicurezza”. Domani mattina, a valle della riunione convocata da Astral, saremo in grado di fornire le tempistiche per la riapertura. Nel frattempo, i progettisti stanno verificando la possibilità di consentire il transito ai soli mezzi di soccorso.

Porto di Cagliari, tra le imbarcazioni spunta la maxi medusa: “Diametro di quasi mezzo metro”

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/08/20/porto-di-cagliari-tra-le-imbarcazioni-spunta-la-maxi-medusa-diametro-di-quasi-mezzo-metro/4569980/
Un’enorme medusa è stata avvistata questa mattina al porto di Cagliari. L’esemplare, oltre 40 cm di diametro, è stata notata tra le imbarcazioni del porto turistico, proprio davanti all’ex stazione marittima. La medusa, di colore chiaro, ha volteggiato nell’acqua per alcuni metri prima di inabissarsi nuovamente in mare. Non è la prima volta che vengono fatti questi avvistamenti, ma la particolarità è data dalle dimensioni dell’esemplare che, pur non avendo lunghi filamenti, presentava un corpo dalle misure fuori dal comune.
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
Un’enorme medusa è stata avvistata questa mattina al porto di Cagliari. L’esemplare, oltre 40 cm di diametro, è stata notata tra le imbarcazioni del porto turistico, proprio davanti all’ex stazione marittima. La medusa, di colore chiaro, ha volteggiato nell’acqua per alcuni metri prima di ...

L’orso bruno esce per la prima volta dalla gabbia dopo 17 anni: la gioia dell’animale fuori dalle sbarre

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/08/14/lorso-bruno-esce-per-la-prima-volta-dalla-gabbia-dopo-17-anni-la-gioia-dellanimale-fuori-dalle-sbarre/4558336/?pl_id=65696&pl_type=category
Kai è un orso bruno dell’Amur, una zona della Siberia orientale. 17 anni fa la madre fu uccisa da cacciatori, e lui ancora cucciolo fu rinchiuso in una gabbia del museo della Cultura Ainu in Giappone. Oggi, grazie agli attivisti dell’associazione britannica Wild Welfare, l’animale ha finalmente potuto calpestare l’erba e correre libero fuori dalle sbarre. Il momento è stato filmato e pubblicato sui canali social dell’associazione
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
Kai è un orso bruno dell’Amur, una zona della Siberia orientale. 17 anni fa la madre fu uccisa da cacciatori, e lui ancora cucciolo fu rinchiuso in una gabbia del museo della Cultura Ainu in Giappone. Oggi, grazie agli attivisti dell’associazione britannica Wild Welfare, l’animale ha finalmen...

La balena è impigliata nelle reti, intervengono i sommozzatori della marina. Il salvataggio è spettacolare

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/08/17/la-balena-e-impigliata-nelle-reti-intervengono-i-sommozzatori-della-marina-il-salvataggio-e-spettacolare/4564829/?pl_id=65696&pl_type=category
L’equipaggio di una piccola imbarcazione al largo di Puerto Williams in Cile avvista una balena intrappolata in un groviglio di reti da pesca e decide di lanciare l’allarme. La marina cilena, accorsa in aiuto, manda alcuni sommozzatori che con un’operazione delicata riescono a liberare il cetaceo. Il video ha destato l’attenzione delle autorità marittime che promettono maggiori controlli contro i pescatori che usano il mare come una discarica di reti vecchie.
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
L’equipaggio di una piccola imbarcazione al largo di Puerto Williams in Cile avvista una balena intrappolata in un groviglio di reti da pesca e decide di lanciare l’allarme. La marina cilena, accorsa in aiuto, manda alcuni sommozzatori che con un’operazione delicata riescono a liberare il ceta...

È più facile per un cammello passare attraverso la cruna di un ago… o era una macchina?

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/08/19/e-piu-facile-per-un-cammello-passare-attraverso-la-cruna-di-un-ago-o-era-una-macchina/4564975/
India, un cammello taglia la strada ad un automobilista che non può evitare l’impatto e finisce fuori strada. A causa dello scontro il cammello rimane intrappolato all’interno dell’auto. L’autista riesce ad uscire dal mezzo e viene trasportato in ospedale per accertamenti. Per liberare il cammello intrappolato tra le lamiere ci sono volute quattro ore di lavoro. L’animale, consegnato ad un’equipe veterinaria specializzata, nonostante l’incidente non è in pericolo di vita.
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
India, un cammello taglia la strada ad un automobilista che non può evitare l’impatto e finisce fuori strada. A causa dello scontro il cammello rimane intrappolato all’interno dell’auto. L’autista riesce ad uscire dal mezzo e viene trasportato in ospedale per accertamenti. Per liberare il c...

Sicilia, alla riserva dello Zingaro arrivano anche i cuccioli di cinghiale. Sorpresa tra i bagnanti

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/08/17/sicilia-alla-riserva-dello-zingaro-arrivano-anche-i-cuccioli-di-cinghiale-sorpresa-tra-i-bagnanti/4565473/?pl_id=65696&pl_type=category
Due cuccioli di cinghiale si sono spinti fino alla spiaggia della riserva dello Zingaro, in provincia di Trapani, dove si sono tuffati in mare noncuranti dei bagnanti presenti. Una simpatica incursione che ha scatenato la curiosità delle persone presenti
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
Due cuccioli di cinghiale si sono spinti fino alla spiaggia della riserva dello Zingaro, in provincia di Trapani, dove si sono tuffati in mare noncuranti dei bagnanti presenti. Una simpatica incursione che ha scatenato la curiosità delle persone presenti

Isola d’Elba, 50 tartarughine nascono tra sdraio e ombrelloni per la gioia e la sorpresa degli invitati a un matrimonio

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/08/20/isola-delba-50-tartarughine-nascono-tra-sdraio-e-ombrelloni-per-la-gioia-e-la-sorpresa-degli-invitati-a-un-matrimonio/4569519/

Oltre 50 tartarughine marine sono uscite dal nido nel tardo pomeriggio di sabato nella piccola spiaggia elbana di Straccoligno, vicino a Capo Perla, nel Comune di Capoliveri (Livorno). Un evento che ha allietato un matrimonio in corso sulla spiaggia dove l’allarme è stato dato da un bambino che ha visto uscire le prime tartarughe da sotto il telo da mare dei genitori. Si chiama, tra l’altro, Federico come il guardiano dei Bagni da Sergio a Marina di Campo che nel 2017 si era ...
Altro...
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
Oltre 50 tartarughine marine sono uscite dal nido nel tardo pomeriggio di sabato nella piccola spiaggia elbana di Straccoligno, vicino a Capo Perla, nel Comune di Capoliveri (Livorno). Un evento che ha allietato un matrimonio in corso sulla spiaggia dove l’allarme è stato dato da un bambino che h...


Agrigento, frana un costone di roccia alla spiaggia dello Zingarello: paura tra i bagnanti. Vietata la balneazione

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/08/20/agrigento-frana-un-costone-di-roccia-alla-spiaggia-dello-zingarello-paura-tra-i-bagnanti-vietata-la-balneazione-nella-zona/4569607/
Una porzione del costone di Zingarello, spiaggia di Agrigento, è crollato sull’arenile e i bagnanti che si trovavano nella zona non hanno potuto far altro che scappare. Sul posto, sono già giunte le pattuglie della polizia di Stato e i vigili del fuoco. I pompieri hanno chiesto l’immediato intervento dei loro escavatori. A Zingarello anche la Capitaneria di porto di Porto Empedocle e, in via precauzionale, un elicottero del 118. Non è la prima volta che avvengono crolli di questo genere e la zona risulta vietata alla balneazione proprio per questo motivo. Secondo l’associazione Mareamico “durante il crollo una persona passava da lì e si è salvata per miracolo”
(Video di Mareamico Agrigento)
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
Una porzione del costone di Zingarello, spiaggia di Agrigento, è crollato sull’arenile e i bagnanti che si trovavano nella zona non hanno potuto far altro che scappare. Sul posto, sono già giunte le pattuglie della polizia di Stato e i vigili del fuoco. I pompieri hanno chiesto l’immediato int...

Latina Coletta, Lessio e i rifiuti, ora anche Forlenza “sbotta”

https://www.latinaquotidiano.it/coletta-lessio-e-i-rifiuti-ora-anche-forlenza-sbotta/
secondo il sindaco, sarebbe stata l'amministrazione esemplare per il centro sud, con l'obiettivo di arrivare, entro il 31.12.2018, al 40% di differenziata. Quali sono le risposte? “Stiamo preparando una campagna informativa “. Ritengo che una corretta azione di politica ambientale non possa prescindere dalla consapevolezza che per una comunità, prima di parlare di “zero rifiuti “ o di “rifiuti come risorsa”, sia importante il funzionamento del servizio. Avendo un occhio allen...
Altro...
LATINAQUOTIDIANO.IT
Ora, lo diceva un “rosicatore” era peloso, un giornalista prevenuto lo stesso. Ma che Salvatore Forlenza, coniuge dell’assessore ai servizi sociali Patrizia Ciccarelli, manager di aziende che si occupano di servizi, scrivesse su Fb, nero su bianco, che le scelte sui rifiuti del Comune di Latin...

Ardea, moria di pesci nel fosso della Moletta: l'allarme dei biologi Ardea - Il ritrovamento di alcuni esemplari di tre specie diverse avvenute all'inizio del weekend dagli esperti della onlus «Le Creature del Mare», le verifiche proseguiranno

https://www.latinaoggi.eu/news/cronaca/65791/ardea-moria-di-pesci-nel-fosso-della-moletta-lallarme-dei-biologi

provincia di Latina: emergenza raccolta umido, il presidente Carlo Medici (anche sindaco di Pontinia) rilancia: biogas pubblica

Il messaggero di Latina 20 agosto 2018

umido scadente. Sep (impianto di compostaggio Mazzocchio Pontinia) blocca solo Latina rischio emergenza

il messaggero di Latina 19 agosto 2018

Pontinia e provincia di Latina "umido scadente" schiaffo dell'impianto di compostaggio della Sep di Mazzocchio - la buona sanità pontina ai tempi del pd e di Zingaretti: servizio 118 in affanno, turni scoperti e problemi 118 in emergenza

il messaggero di Latina 19 agosto 2018

Controllo stabilità ponte, SR 148 Pontina parzialmente chiusa

https://www.latinacorriere.it/2018/08/20/controllo-stabilita-ponte-pontina-parzialmente-chiusa/
ci sono volute 43 vittime innocenti... Pontina chiusa all’altezza del chilometro 62+900, direzione Roma, per controllo stabilità del ponte 32. Sul posto la Polizia Stradale.
LATINACORRIERE.IT
Pontina chiusa per mezz’ora, questa mattina, all’altezza del chilometro 62+900, direzione Roma, per controllo stabilità del ponte 32. Sul posto la Polizia Stradale a cui era stata segnalata la presenza di calcinacci. LE VOSTRE OPINIONI commenti

"Autostrade per l'Italia promette e non mantiene. Oggi si paga il pedaggio da Bolzaneto a Genova ovest", la denuncia di una lettrice La società: "Dalle 11 non si paga più e i pedaggi già versati dal 14 agosto saranno rimborsati"

http://genova.repubblica.it/cronaca/2018/08/20/news/autostrade_per_l_italia_promette_e_non_mantiene_oggi_si_paga_il_pedaggio_da_bolzaneto_a_genova_ovest-204500642/?ref=twhr&timestamp=1534756546000&utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter
In conferenza stampa dopo i funerali delle vittime del crollo del ponte Morandi l'amministratore delegato di Autostrade per l'Italia aveva annunciato che non si sarebbe pagato il pedaggio da Bolzaneto. Stamattina ci arriva la segnalazione di una lettrice, la signora Michela Marelli, in transito da Bolzaneto a Genova ovest: "Per segnalare che come al solito in Italia c'è chi si diverte a fare proclami che poi non è capace di concretizzare. Mi riferisco alla società Autostrade ...
Altro...
GENOVA.REPUBBLICA.IT
20 agosto 2018"Autostrade per l'Italia promette e non mantiene. Oggi si paga il pedaggio da Bolzaneto a Genova ovest", la denuncia di una lettrice GENOVA. In conferenza stampa dopo i funerali delle vittime del crollo del ponte Morandi l'amministratore delegato di Autostrade per l'Italia aveva annunc...


Report Rai 3 l'inchiesta di Stefania Rimini del 2002, La campagna dei Benetton: "quando un'azienda da pubblica diventa privata, comincia a guadagnare, ma in queste operazioni c'è sempre e comunque un prezzo da pagare"

http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-64fda2b9-15a8-4c09-8304-8b3fa6f74a13.html
era il 22 novembre 2002, forse qualche dubbio l'inchiesta di Report lo doveva far venire ai nostri governanti. Vi riproponiamo l'inchiesta di Stefania Rimini del 2002, La campagna dei Benetton: "quando un'azienda da pubblica diventa privata, comincia a guadagnare, ma in queste operazioni c'è sempre e comunque un prezzo da pagare". #Report
https://bit.ly/2N1phal. Buonasera, nella puntata di oggi si parlerà della vendita del patrimonio dello Stato: dagli immobili degli enti pre...
Altro...
REPORT.RAI.IT
Report La più grande azienda agricola pubblica, la Maccarese Spa, con la privatizzazione dell'Iri è stata ceduta al gruppo Benetton. A distanza di quattro anni si fanno i primi bilanci e ci si chiede a chi ha giovato tutta questa operazione.

Crollo Ponte Genova, tiranti "ridotti del venti per cento": Ministero e Autostrade sapevano Il verbale di una riunione tra Infrastrutture, Direzione generale di vigilanza, Provveditorato opere pubbliche e società di gestione dimostra che fin da febbraio 2018 la gravità della corrosione era nota. Il documento è firmato da Roberto Ferrazza e Antonio Brencich, ora nominati presidente e membro esperto della commissione d'indagine del governo DI FABRIZIO GATTI

http://espresso.repubblica.it/inchieste/2018/08/19/news/genova-tiranti-su-ponte-morandi-ridotti-del-20-per-cento-ministero-e-autostrade-sapevano-1.326085?ref=HEF_RULLO
43 vittime innocenti che potevano e dovevano essere salvate.
Crollo Ponte Genova, tiranti ridotti del venti per cento: Ministero e Autostrade sapevano
La strage del ponte Morandi a Genova non può essere una sorpresa. Il ministero delle Infrastrutture, la Direzione generale per la vigilanza sulle concessionarie autostradali a Roma e il Provveditorato per le opere pubbliche di Piemonte-Valle d'Aosta-Liguria a Genova, insieme con Autostrade per l'Italia della famiglia Benetton,...
Continua a leggere
ESPRESSO.REPUBBLICA.IT
Il verbale di una riunione tra Infrastrutture, Direzione generale di vigilanza, Provveditorato opere pubbliche e società di gestione dimostra che fin da febbraio 2018 la gravità della corrosione era nota. Il documento è firmato da Roberto Ferrazza e Antonio Brencich, ora nominati presidente e mem...

il lido di Latina, senza servizi e pianificazione non decolla, le occasioni mancate sul fronte di tursimo e sviluppo. Dopo 54 anni dall'inaugurazione del Santa Maria Goretti, ci si interroga sul progetto di un nuovo ospedale in località Borgo Piave. Cisterna attici abusivi il caso in consiglio comunale


Nessun testo alternativo automatico disponibile.

https://www.facebook.com/latinaoggieditoriale/photos/a.137264413146362/996092403930221/?type=3&theater

Il cedimento dello strallo potrebbe esser dovuto al sovraccarico del carroponte usato per i lavori in corso e sistemato proprio vicino al pilone 9, In Edicola sul Fatto Quotidiano del 20 agosto

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/08/20/in-edicola-sul-fatto-quotidiano-del-20-agosto-il-cedimento-dello-strallo-potrebbe-esser-dovuto-al-sovraccarico-del-carroponte-usato-per-i-lavori-in-corso-e-sistemato-proprio-vicino-al-pilone-9/4569423/
Le ipotesi
Ora i tecnici indagano sui lavori di Autostrade
Non è stato il fulmine, dubbi sul carroponte vicino al pilone crollato. E spunta una nuova relazione: ultimo allarme a febbraio

di Ferruccio Sansa
Ma mi faccia il piacere di Marco Travaglio
Viva forza. “Berlusconi passa al contrattacco con la tv. Così Rete4 ‘smonterà la retorica populista’… Il giovedì Gerardo Greco con ‘W l’Italia’” (La Stampa, 12.8). “‘I fatti prima dei politici nel Tg4. E Viva l’Italia…’. Gerardo Greco, il nuovo direttore, condurrà un talk ‘ottimista’” (Libero, 14.8). Ma non si chiamava Forza Italia? Pacate riflessioni. “L’ideologia […]

Il glaciale “caudillo” russo non molla Mosca e Putin
Sobyanin, Sobyanin, Sobyanin. Bisogna ripeterlo sempre tre volte, ma solo tra qualche riga capirete perché. Sergey Semënovic Sobyanin è un uomo “generoso”: il sindaco di Mosca ha deciso che non parteciperà al dibattito elettorale, ha detto il capo della sua campagna, Kostantin Remchukov. “Il primo cittadino in carica ha deciso di regalare il suo tempo […]

di Michela A. G. Iaccarino
Alejandro Gil Fernández
Il vero nuovo zar di Cuba, sognando il libero mercato
Scelto dal neo presidente Díaz-Canel come ministro dell’Economia è lui oggi l’uomo più potente dell’isola caraibica, pronto a “riformare” il socialismo. Partito permettendo –

di Diego López
Rincari – Più del doppio dell’inflazione
Salasso al casello: ecco la formula magica che fa ricchi gli operatori
Guadagni da favola, grazie a tariffe di favore fissate al tempo della privatizzazione

di Marco Maroni e Lorenzo Vendemiale
COMMENTI
BookBooks – Una raccolta di articoli della destinataria delle famose lettere
Esserci e scomparire con la Milena di Kafka
Qui non può trovarmi nessuno (editore Giometti&Antonello) è la trovata geniale nel contenuto e molto bella nel disegno della forma libro con cui un giovane editore marchigiano esordisce e si fa conoscere. Se fosse una occasione mondana si potrebbe dire: “Molto lieto”. Poiché è una inaugurazione, bisogna osservare subito che si tratta di una buona […]

Di Furio Colombo
Scripta Manent
La storia d’Italia è anche fatta di ponti e pericoli
La tragedia di Genova dovuta al crollo del Ponte Morandi ci dice che la storia d’Italia è anche una storia di ponti. Uno dei più antichi è il leggendario ponte Sublicius, dove si consumò l’atto di eroismo di Orazio Coclite che fermò l’avanzata etrusca tanto da entrare nella letteratura epica nazionale. Costruito inizialmente con tavole […]

Di Orazio Licandro
Cosa resterà…
Le pubblicità con Ciribiribì e Ambrogio
I personaggi della pubblicità ormai entrano nelle nostre case con la frequenza di una zia di paese che ci viene a trovare. Tutti vogliono venderti qualcosa, ma c’è modo e modo. Ci sono personaggi simpatici e meno simpatici, alcuni addirittura odiosi come l’uomo Del Monte! Vestito come un ambasciatore spagnolo a Mosca dà giudizi insindacabili […]

Di Benedicta Boccoli
CRONACA
L’intervista
Il manager: “Ai familiari chiedo di aspettare la magistratura”
Paolo Berti – “Contano i test. Quelli sul Morandi erano stabili”

di Marco Lillo
Migranti
Farnesina: “Intervenga l’Ue”. O ci pensa Salvini
Il ministro dell’Interno sfida l’Europa e gela i rapporti con Malta per la nave della Guardia costiera in stallo da 4 giorni

di Patrizia De Rubertis
Autostrade
Lobby, che pacchia: l’Authority col buco non può vigilare
Trasporti – Al Garante tolta la competenza sulle concessioni esistenti. Cioè quasi tutte

di Lorenzo Vendemiale
ECONOMIA
Sanitàko – L’emergenza continua
È carenza di medici in Lombardia
In Lombardia una soluzione alla carenza di medici in corsia l’avrebbero pure trovata, ma il governo si è messo di traverso. Con l’articolo 34 della legge regionale 33 del 12 dicembre 2017 il Pirellone, per fronteggiare nell’immediato il problema dei bandi deserti e la fuga verso il privato accreditato, ha introdotto la possibilità per gli […]

di Chiara Daina
Micro&Macro
Investimenti, il rendimento composto e la matematica dall’imbroglio
L’ultima trovata è decantare il meccanismo della capitalizzazione come la panacea per guadagnare

di Beppe Scienza
A volte ritornano, i conti di base per i redditi più bassi
Zero spese e zero commissioni per i clienti con Isee fino a 11.600 euro. Ma esiste dal 2012

di Patrizia De Rubertis
ITALIA
Parola di squalo
“Siamo diventati un circo”
Reduce dal terribile infortunio del Tour, quando uno spettatore a due chilometri dall’arrivo all’Alpe d’Huez, l’ha sbattuto giù dalla bici, causandogli la frattura di una vertebra, Vincenzo Nibali si p confidato con La Gazzetta dello Sport: “Noi corriamo, ma in alcune circostanze, specie negli arrivi in salita, i più spettacolari, il ciclismo è diventato un […]

di RQuotidiano
L’intervista – Davide Cassani
“Una Vuelta con vista Mondiale. Nibali deve recuperare in fretta”
Il ct dell’Italia spera di avere l’asso siciliano a disposizione per la gara iridata del 30 settembre a lnnsbruck

di Leonardo Coen
Il commento
Dentro il Paese delle frontiere
Furio Colombo – Il meticciato dei “discriminati” e la celebrazione dei confini inviolabili

di RQuotidiano