venerdì 23 agosto 2019

i focolai del disastro amazzonico


Nessuna descrizione della foto disponibile.



i focolai del disastro amazzonico (immagine tratta dahttps://pbs.twimg.com/media/ECpf0KmX4AAu_yx…)


Il pagliaccio. Rivuole il governo col M5S che ha appena rovesciato ed elogia Di Maio che gli dà del traditore, su Il fatto quotidiano del 23 agosto 2019

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/08/23/in-edicola-sul-fatto-quotidiano-del-23-agosto-il-pagliaccio-rivuole-il-governo-col-m5s-che-ha-appena-rovesciato-ed-elogia-di-maio-che-gli-da-del-traditore/5404045/
Fine consultazioni
La trattativa sui 10 punti Il tempo scade martedì
Il primo giro dei partiti al Colle si chiude con l’offerta di M5S a discutere di un patto di legislatura. Il Pd apre, Salvini vuole verificare se i gialloverdi non esistono più – La giornata –

di Ilaria Proietti
Mutande di ghisa di Marco Travaglio
Che il Pd non fosse un partito, ma un manicomio, era noto, anche se dopo un anno passato a parlare di Salvini molti l’avevano dimenticato. Ora però è bastato che i riflettori tornassero a illuminarlo per rammentarlo anche ai più distratti. Basti pensare che per due anni nessuno in quel partito osava aprire il benché […]

La crisi
Conte in campagna: “M5S e Lega? Sarebbe sindrome di Stoccolma”
Dopo le dimissioni – I primi giorni da ex premier. La fine dei gialloverdi, l’ipotesi bis e la telefonata di Prodi: “Serve la coalizione Ursula”

di Paola Zanca
Il Pd – La trattativa tra le divisioni
Il filo tra Mattarella e Zingaretti (che dubita dei 5 Stelle)
I principali punti da sciogliere: taglio dei parlamentari e nome del premier. Renzi considera pure il leader M5S

di Wanda Marra
Ateneo
Bari, il concorso infinito. Dieci anni per un posto
L’odissea di una donna e un bando da ricercatore sempre da rifare. Dal 2009 lettere, ricorsi e processi (a rischio prescrizione)

di Francesco Casula
COMMENTI
FATTI CHIARI
VIMINALE: LA PARTITA IMPOPOLARE DEL “DOPO DI LUI”
NON ABBIAMO LA MINIMA IDEA SU COME FINIRÀ LA TRATTATIVA TRA M5S E PD PER LA FORMAZIONE DI UN EVENTUALE GOVERNO. UNA COSA PERÒ LA SAPPIAMO GIÀ. SE L’ESECUTIVO VEDRÀ LA LUCE, C’È UN LUOGO DEL POTERE DA CUI OGNI POLITICO DOTATO DI INTELLETTO CERCHERÀ DI TENERSI ALLA LARGA: IL VIMINALE. DIVENTARE MINISTRO DELL’INTERNO DOPO […]

DI
PETER GOMEZ
EUROPA E ITALIA, UNA TERZA VIA È GIÀ POSSIBILE
LA RECESSIONE ECONOMICA STA TOCCANDO ANCHE LA GERMANIA, LA QUALE AVENDO AVUTO ANCHE DALLA COMMISSIONE EUROPEA IL MASSIMO SOSTEGNO E AVENDO VIOLATO, SENZA SUBIRE RICHIAMI, PER BEN CINQUE VOLTE I LIMITI DI MAASTRICHT, PERALTRO NON DENUNCIANDO MAI IL SUO SURPLUS COMMERCIALE, HA RAGGIUNTO UNA INDISCUTIBILE SUPREMAZIA ECONOMICA IN EUROPA. LA STESSA GERMANIA PERÒ, COME POCO […]

DI PAOLO MADDALENA
LA SCIARADA ESTIVA: INTERPRETARE SALVINI
COMINCIAMO A TEMERE SERIAMENTE PER LE CONDIZIONI MENTALI DI MATTEO SALVINI. IERI ABBIAMO VISTO L’UOMO FORTE DELLA LEGA PRESENTARSI AI MICROFONI DOPO AVER INCONTRATO MATTARELLA: EBBENE, NON SPERAVAMO RIVELASSE LA SOLUZIONE DEL GIOCO DELL’ESTATE, CIOÈ IL PERCHÉ HA FATTO CADERE IL GOVERNO CHE AVEVA APPENA PROMESSO DI SOSTENERE (DEL RESTO ABBIAMO PERSO IL CONTO DELLE […]

DI
DANIELA RANIERI
Politica
Satira
Totti fa il premier, B. brinda e Mattarella parte per Ibiza
La crisi vista dai social – Sul web

di RQuotidiano
Il salasso
Matteo fa gli scatoloni, ora la “Bestia” chi la paga?
Viminale – Il suo team digitale costava 316 mila euro l’anno allo Stato, adesso torna a carico del partito

di Tommaso Rodano
La lega
Farsa Salvini: “Se mi chiama Di Maio, mica ho rancore…”
Altra apertura al M5S: “Luigi ha lavorato bene”

di To. Ro.
Cronaca
“Sapori di Sicilia”
A Taormina “mafiosi al pistacchio” e “Cosa Nostra alle mandorle”
in una pasticceria dolci al pistacchio e alle mandorle in bella mostra tra le vetrine colme di prelibatezze siciliane. Ma con nomi che poco hanno a che fare con la tradizione dolciaria dell’Isola. Nel “Laboratorio pasticceria Roberto” in via Calapitrulli a Taormina, in provincia di Messina, infatti, tra strudel, cannoli e frutta martorana ai clienti […]

di RQuotidiano
Il caso
“Miccoli stia a casa”. Palermo non perdona il bomber che chiamò “fango” Falcone
L’evento – Il 26 match celebrativo al Barbera, curva contro l’invito

di Alan David Scifo
Calcio
Serie A tutta su Sky L’inciucio con Dazn che fa felice il tifoso
Accordo – Sulla pay-tv arriva il canale “rivale” (con costo a parte): pure le altre partite su satellite. Più che un risparmio un vantaggio pratico

di Lorenzo Vendemiale
Economia
“Deprime il titolo”
Mediaset presenta un esposto Consob contro Vivendi
Mediasetha depositato un esposto in Consob per denunciare “nuovamente Vivendi che sta agendo per deprimere il corso di Borsa del titolo Mediaset”: lo si legge in un comunicato della società in cui, tra l’altro, si parla di “rumors indotti ad arte” dal gruppo francese. Infatti – si legge ancora nella nota – come già accaduto […]

di RQuotidiano
Social
Buon compleanno cancelletto! Hashtag, 12 anni e buona salute
Il simbolo # – Tra comunicazione e marketing

di Virginia Della Sala
L’Autostrada di Genova
Gronda, Aspi: “Analisi palesemente errata” Mit: “È inaccettabile”
Nuovo scontro tra ministero delle Infrastrutture e Autostrade per l’Italia sulla Gronda, il progetto della nuova autostrada a Nord di Genova, di cui ieri il Mit ha pubblicato l’analisi costi-benefici. “Si farà – dice il ministro Danilo Toninelli – ma per essere davvero utile dovrà essere diversa dal progetto attuale, che porta la firma di […]

di RQuotidiano
Mondo
La Storia
West Kowloon, dove Pechino arresta chi vuole
Hong Kong – Cheng, impiegato del consolato britannico, preso nella stazione sotto controllo cinese

di Roberta Zunini
Israele
Nevrosi da guerra, reduci abbandonati dal governo
Il caso – Nel Paese con la leva obbligatoria lo stress da battaglia (Ptsd) colpisce un soldato su dodici, ma la richiesta di cure è spesso osteggiata

di Fabio Scuto
L’Amazzonia brucia, le Ong per Bolsonaro sono colpevoli
Le accuse del presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, contro le organizzazioni non governative per i roghi che stanno devastando l’Amazzonia, cadono per mancanza di prove. Lo ha ammesso lui stesso, ipotizzando che potrebbero essere stati anche i fazendeiros, ovvero i proprietari agricoli. L’attacco alle associazioni ambientaliste, comunque, persiste. Infatti, ieri, riferendosi al taglio dei fondi […]

di M. Cristina Fraddosio
Cultura
ritrovamenti – epistolari – Nel 1971, il designer Giò Ponti scrive all’amico storico dell’arte Joseph Rykwert
“Sono felice, l’Inghilterra entra in Europa”
“Questa è una delle tante lettere scritte da Giò Ponti indirizzate allo storico dell’architettura britannico Joseph Rykwert, che venne in Italia la prima volta negli anni Quaranta, subito dopo la Seconda guerra mondiale, in occasione di una sorta di pellegrinaggio per incontrare gli architetti italiani più attivi. A Milano il giovane Rykwert divenne amico di […]

di Ludovico Pratesi
L’intervista
Addestrare i figli come i cani: l’ultima frontiera dell’assurdo
“Seduto!” – Un programma inglese suggerisce il condizionamento del comportamento Insorge un’associazione che si occupa di autismo: raccolte 30 mila firme in poche ore

di Silvia D’Onghia
Lezione
Uno straniero di nome Fante
“Chiedi alla polvere” compie 80 anni, una scrittrice ne spiega l’attualità. La cultura contro la paura dell’altro (tanto ognuno è solo di passaggio)

di Simona Baldelli

fermate i delinquenti: montagna devastata in fumo 80 ettari di vegetazione tra Sermoneta, Sezze e Bassiano


L'immagine può contenere: 1 persona


https://www.facebook.com/latinaoggieditoriale/photos/pb.136411303231673.-2207520000.1566534312./1237580006448125/?type=3&theater

giovedì 22 agosto 2019

Scarica legno vicino cassonetti, multato Zozzone pagherà 250 euro. Ingombranti vanno in isole ecologiche

http://www.ansa.it/lazio/notizie/2019/08/22/scarica-legno-vicino-cassonetti-multato_7d62ef97-fc5c-4957-a504-0457ff1c8c62.html
"Eccolo qui lo zozzone di turno.
Parcheggia accanto ai cassonetti in via dei Prati Fiscali e scarica dalla propria auto ingombranti tavole di legno che andrebbero smaltite all'isola ecologica. Beccato in flagrante dovrà pagare una multa di 250 euro elevata dagli agenti di Polizia Locale di Roma Capitale che ogni giorno sono all'opera per scoraggiare quanti ancora proseguono ad inzozzare la città".
Così su facebook la sindaca di Roma Virginia Raggi postando un video ch...
Altro...
Informazioni su questo sito web
ANSA.IT
"Eccolo qui lo zozzone di turno. Parcheggia accanto ai cassonetti in via dei Prati Fiscali e scarica dalla propria auto ingombranti tavole di legno che andrebbero smaltite all'isola ecologica. (ANSA)

Antibiotici: Ue, le vendite negli allevamenti italiani sono troppo alte Rapporto Commissione, scarsa consapevolezza problema resistenza

http://www.ansa.it/canale_terraegusto/notizie/istituzioni/2019/08/22/antibiotici-ue-vendite-in-allevamenti-italia-troppo-alte_584b4aa3-bf71-40c9-bd88-669b587c9a23.html
Nonostante una riduzione "del 30% tra il 2010 e il 2016", le vendite di antibiotici negli allevamenti italiani "restano elevate" rispetto alla maggior parte degli altri paesi europei. E' il quadro descritto dal rapporto della Commissione Ue sulle misure per contrastare la resistenza agli antibiotici negli animali, nell'ambito del quale sono state condotte indagini conoscitive in Italia e altri quattro paesi.
Secondo il documento, gli sconti e gli incentivi delle società farma...
Altro...
Informazioni su questo sito web
ANSA.IT
Nonostante una riduzione "del 30% tra il 2010 e il 2016", le vendite di antibiotici negli allevamenti italiani "restano elevate" rispetto alla maggior parte degli altri paesi europei. E' il quadro descritto dal rapporto della Commissione Ue sulle misure per contrastare la resistenza agli antibiotici...

Appello dell'Oms, servono dati sulla microplastica nell'acqua da bere Urgenti per stimare rischi su salute

http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2019/08/22/appello-omsservono-dati-su-microplastica-in-acque-da-bere_6fade58f-f2b3-49ad-a460-8d9fff1e2716.html
Presenti ovunque, anche nell'acqua del rubinetto, in quella acquistata in bottiglia e in quella di sorgente, le microplastiche sono ancora poco studiate e abbiamo "urgente bisogno di sapere di più sul loro impatto sulla salute". A lanciare l'appello è l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che ha pubblicato il rapporto "Microplastics in Drinking Water", in cui chiede un'ulteriore valutazione della presenza di queste sostanze nelle acque che beviamo e delle loro consegu...
Continua a leggere
Informazioni su questo sito web
ANSA.IT
Presenti ovunque, anche nell'acqua del rubinetto, in quella acquistata in bottiglia e in quella di sorgente, le microplastiche sono ancora poco studiate e abbiamo "urgente bisogno di sapere di più sul loro impatto sulla salute". (ANSA)

Discariche abusive, emergenza senza fine a Priverno Priverno - Gli episodi segnalati anche sui social network riguardano soprattutto le zone periferiche al confine con Sonnino e Roccasecca dei Volsci

https://www.latinaoggi.eu/news/cronaca/76537/discariche-abusive-emergenza-senza-fine-a-priverno
Nonostante le percentuali di differenziata sempre più incoraggianti, Priverno e i paesi limitrofi si ritrovano quotidianamente a che fare con il fenomeno delle discariche abusive che spuntano sul territorio.
L'insalubre usanza, purtroppo, essendo, oltre che nociva, anche illegale, viene sempre più spesso praticata in zone lontane da occhi indiscreti.
Tali zone, quasi sempre, sono immerse nella natura e pertanto i conferimenti si configurano ancor di più come abominevoli.
L'en...
Altro...
Informazioni su questo sito web
LATINAOGGI.EU
Gli episodi segnalati anche sui social network riguardano soprattutto le zone periferiche al confine con Sonnino e Roccasecca dei Volsci

Maenza, controlli sulle armi: scattano multe e sequestri Maenza - I carabinieri della locale Stazione hanno messo in atto una vasta operazione che ha portato a una trentina di verifiche. Ecco tutti i dettagli

https://www.latinaoggi.eu/news/cronaca/76532/maenza-controlli-sulle-armi-scattano-multe-e-sequestri
Controlli in corso sulle armi e sui titoli per possederle a Maenza.
A condurli sono i carabinieri della locale Stazione, guidati dal luogotenente Antonio Fucci, che nei giorni scorsi hanno operato una trentina di verifiche, rinvenendo munizionamenti di vario calibro non regolarmente denunciati e anche tre fucili non registrati.
Tutto il materiale "fuorilegge" è stato posto sotto sequestro in attesa di essere inviato al macero, mentre per i trasgressori sono state elevate le s...
Altro...
Informazioni su questo sito web
LATINAOGGI.EU
I carabinieri della locale Stazione hanno messo in atto una vasta operazione che ha portato a una trentina di verifiche. Ecco tutti i dettagli

Parco San Marco, non è stato un furto: il Comune ha fatto togliere la pompa. Ora rischio moria di pesci LATINA

https://www.ilmessaggero.it/latina/parco_san_marco_non_e_stato_un_furto-4687146.html
Non è stato un furto. È stato il Comune a far smontare la pompa sommersa che alimentava il laghetto di parco San Marco. Lo ha scoperto questa mattina Dario Bellini al momento di sporgere denuncia. È stato un funzionario comunale a ordinare la rimozione di tubature e pompa sommersa senza calcolare che il laghetto si trasformerà in pochi giorni in uno stagno maleodorante e che il mancato ricambio di acqua farà morire tutti i pesci.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Informazioni su questo sito web
ILMESSAGGERO.IT
Non è stato un furto. È stato il Comune  a far smontare la pompa sommersa che alimentava il laghetto di parco San Marco.  Lo ha scoperto questa mattina Dario Bellini al...

Brasile, brucia la foresta amazzonica. L’appello disperato dell’indigena: “Non staremo zitti”

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/08/22/brasile-brucia-la-foresta-amazzonica-lappello-disperato-dellindigena-non-staremo-zitti/5402907/
Brasile, brucia la foresta amazzonica. L’appello disperato dell’indigena: “Non staremo zitti”
Informazioni su questo sito web
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
L’Amazzonia brucia e così, insieme con il verde, rischiamo di perdere il 20% della produzione di ossigeno del pianeta e il 10% della biodiversità mondiale. Le cause? Principalmente legate alla deforestazione, perché l’suo del fuoco è una delle tecniche utilizzate. Secondo l’Istituto nazion...

Germania, Berlino ordina 190 milioni di compresse di iodio anti-radiazioni: “Acquisto preventivo in caso di disastro nucleare”

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/08/22/germania-berlino-ordina-190-milioni-di-compresse-di-iodio-anti-radiazioni-acquisto-preventivo-in-caso-di-disastro-nucleare/5402761/
Un maxi ordine da 190 milioni di compresse di iodio anti-radiazioni è stato inoltrato a un produttore austriaco dall’Ufficio federale tedesco per la protezione dalle radiazioni. A riferire la notizia è l’emittente Wdr : le pillole sono pronte per essere distribuite alla popolazione in caso di disastro nucleare. La Germania, che ha deciso di sospendere gradualmente la produzione di energia nucleare dopo l’incidente di Fukushima nel 2011 e ha previsto la chiusura definitiva del...
Altro...
Informazioni su questo sito web
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
Un maxi ordine da 190 milioni di compresse di iodio anti-radiazioni è stato inoltrato a un produttore austriaco dall’Ufficio federale tedesco per la protezione dalle radiazioni. A riferire la notizia è l’emittente Wdr : le pillole sono pronte per essere distribuite alla popolazione in caso di ...

L'operazione è costata intorno agli 8,4 milioni di euro per 50 milioni di confezioni: il più grande ordine ma ricevuto dal gruppo farmaceutico austriaco Gerot Lannach

Spagna, allarme mondiale per epidemia record di listeriosi: ha già causato 2 morti. Centinaia i contagi

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/08/22/spagna-allarme-mondiale-per-epidemia-record-di-listeriosi-ha-gia-causato-2-morti-centinaia-i-contagi/5403059/
È un’epidemia record, che in Spagna ha già causato la morte di due persone, un 62enne in Cantabria, a Nord, e una 90enne, in Andalusia, nel sud del Paese. I casi di contaminazione finora accertati sono invece 145 e il ministero della Salute sta inoltre verificando altri 523 contagi sospetti. La Spagna ha lanciato un allarme internazionale per la diffusione della listeriosi, una infezione causata dal batterio Listeria monocytogenes. La maggior parte degli episodi confermati è ...
Altro...
Informazioni su questo sito web
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
È un’epidemia record, che in Spagna ha già causato la morte di due persone, un 62enne in Cantabria, a Nord, e una 90enne, in Andalusia, nel sud del Paese. I casi di contaminazione finora accertati sono invece 145 e il ministero della Salute sta inoltre verificando altri 523 contagi sospetti. La ...

La maggior parte degli episodi confermati è stata registrata nel Sud della Spagna, in Andalusia, dove è commercializzata una carne di maiale confezionata che - secondo gli esperti - potrebbe essere all'origine dell'epidemia. Ma anche in Cantabria e Catalogna, a Nord, si sono registrati casi