lunedì 20 gennaio 2020

Asma e bronchiti, nei quartieri verdi ci si ammala meno Lo studio dell’Università sulle infezioni a Torino: “Contro lo smog si punti sugli alberi e i parchi”

https://www.lastampa.it/topnews/edizioni-locali/torino/2020/01/20/news/asma-e-bronchiti-nei-quartieri-verdi-ci-si-ammala-meno-1.38355562


tratto dall'articolo di Claudia Luise La Stampa TORINO. Oltre alle misure che si stanno adottando per provare a migliorare la qualità dell'aria, c'è un altro punto di vista che andrebbe considerato. È la cura del verde pubblico come strumento per attenuare problemi respiratori come asma e bronchiti. L'evidenza della correlazione tra queste patologie e la vegetazione presente a Torino è stata dimostrata da uno studio condotto da Giulia Squillacioti, dottoranda di ricerca del Dipartimento di Scienze della
LASTAMPA.IT
Lo studio dell’Università sulle infezioni a Torino: “Contro lo smog si punti sugli alberi e i parchi”

Se il business si mobilita per la terra

https://www.lastampa.it/topnews/lettere-e-idee/2020/01/20/news/se-il-business-si-mobilita-per-la-terra-1.38353377
tratto dall'articolo di Marco Zatterin La Stampa i partiva per la Montagna Incantata quando respirare diventava un esercizio faticoso e tragicamente innaturale, si arrivava a Davos con la speranza di guarigione, e si tornava a casa confortati dalla relativa possibilità di avere la meglio sul peggio.
Succedeva a cavallo fra Otto e Novecento, e capita di nuovo oggi che la tubercolosi è curabile, ma il pianeta ha i polmoni avvelenati dal biossido di carbonio, con l’aggravante della temperatura che
LASTAMPA.IT
Si partiva per la Montagna Incantata quando respirare diventava un esercizio faticoso e tragicamente innaturale, si arrivava a Davos con la speranza di guarigione, e si tornava a casa confortati dalla relativa possibilità di avere la meglio sul peggio. Succedeva a cavallo fra Otto e Novecento, e ca...

e ancora non prendono piede le inchieste sulla mafia delle energie a biogas, biomasse e biometano. Dossier Crimini ambientali “in preoccupante estensione”, specie nel settore rifiuti. Lo stato delle mafie nel rapporto Dia. Da Roma a Foggia Riflettori puntati sul Gargano, ma anche sui gruppi autoctoni attivi nel Lazio

il fatto quotidiano 18 gennaio 2020 di Marco Franchi

Cellulari e tumore, perché i periti dei giudici non escludono il nesso La relazione tecnica non contraddice la letteratura scientifica: ad alte esposizioni il rischio c’è. IL CASO La sentenza di Torino criticata dagli esperti. Gli studi pregressi C’è un aumento delle patologie con 1.640 ore di utilizzo. In questo caso siamo a 12.600. ROBERTO MOCCALDI (CNR) I dati disponibili sulla base delle ricerche degli ultimi 30 anni suggeriscono che l’uso dei telefonini non sia associato all’aumento del rischio di tumori

il fatto quotidiano 18 gennaio 2020 di Laura Margottini

Chi sono
I due periti
del tribunale
che hanno
firmato la
consulenza
tecnica sono
Carolina
Marino,
specialista
in Medicina
Legale,
e Angelo
d’Errico,
dirigente
medico del
Servizio
Sovrazionale
di
Epidemiologia
Asl TO3

Autoaccuse Tomasi ammette gli errori e promette la svolta. Cosa c’è davvero dietro il nuovo piano Autostrade, i numeri e l’ad spiegano bene perché serve la revoca. La realtà Gran parte dei nuovi investimenti è remunerata in tariffa. Dal 2009 6 miliardi di utili

il fatto quotidiano 18 gennaio 2020 di Carlo Di Foggia

IERI l’ad
di Autostrade
per l’Italia
Rober to
Tomasi
ha spiegato
a Repubblica
perché
il governo
non deve
procedere
con la revoca
della
concessione,
promettendo
investimenti
in parte
già previsti
e per i quali
esiste un
meccanismo
di
remunerazione.
Per i 5S al
governo non
può bastare

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 20 Gennaio: In vista delle urne, il leghista dà ordine ai suoi di votare sì alla richiesta dei giudici di Catania oggi in Senato

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/01/20/in-edicola-sul-fatto-quotidiano-del-20-gennaio-in-vista-delle-urne-il-leghista-da-ordine-ai-suoi-di-votare-si-alla-richiesta-dei-giudici-di-catania-oggi-in-senato/5679058/
Senato
Salvini, ennesima capriola a uso urne: “Processatemi”
Caso Gregoretti – Il leghista cambia ancora idea e ordina ai suoi di votare in giunta oggi contro l’immunità che il centrodestra voleva concedergli

di
Ilaria Proietti
Ma mi faccia il piacere di Marco Travaglio
Via Craxi. “(Il sindaco di Hammamet, ndr) ha onorato il ricordo di Bettino a cui… la città ha intitolato una brutta strada, una bretella di scorrimento” (Francesco Merlo, Repubblica, 19.1). L’ideale era una tangenziale. Valori bollati. “Craxi fa parte del nostro patrimonio di valori” (Andre Marcucci, capogruppo Pd al Senato, 20.1). Più che altro, aveva […]

Hammamet – Il ventennale
Il verdetto dei pellegrini craxiani cancella Tangentopoli e la Storia
La processione in Tunisia. Il bagaglio politico del socialista non emerge, resta solo il duello con le sentenze da oscurare

di
Carlo Tecce
L’intervista – Sergio Cofferati
“L’Emilia è bianca dentro. Sardine saranno decisive”
L’ex leader della Cgil ed ex sindaco che riconsegnò Bologna alla sinistra interviene a pochi giorni dalle elezioni regionali

di
Antonello Caporale
Così zar Putin cambia la Russia per mantenere il suo potere
È al potere da 25 anni: come primo ministro nel 1999, poi come presidente dal 2000 al 2008, poi di nuovo come primo ministro (dal 2008 al 2012), e infine di nuovo come presidente dal 2012 e lo resterà fino al 2024 (due mandati consecutivi di sei anni). Ma 25 anni, un quarto di secolo, […]

di
François Bonnet
COMMENTI
cosa resterà…
Gli Addams della porta accanto
Credo che nel condominio di Manolita abiti la famiglia Addams. Sul campanello c’è scritto Bertolini, un nome comune da famiglia medio borghese, ma la realtà è ben diversa. “Credimi Manolita è gente strana! È un po’ che li osservo, sono gli Addams, i nuovi Addams. Sono anni che vedo il telefilm” – “Figurati, il ragionier […]

di
Benedicta Boccoli
Book Books
Demofollia, il male italiano: la cattiva politica è un virus
Il saggio di Michele Ainis: “Discontinuità, la bugia permanente”

di
Furio Colombo
Micro e Macro
Investimenti, anche il vecchio mattone non garantisce più rendimenti sicuri
Visto che il denaro non rende, mettere a reddito un immobile frutta circa il 2% annuo, ma le variabili sono molte

di
Beppe Scienza
POLITICA
Emilia-Romagna
Sardine, buona l’ultima: 40mila in piazza per avere un futuro
Bologna – Grande successo del “concertone” prima delle elezioni regionali: sarà il voto a decidere se ci saranno altri appuntamenti

di
Antonello Caporale
CRONACA
71 anni dopo
Il volo, la tragedia, l’oblio: un figlio lotta per la verità
L’aereo Santa Susanna precipitò nel 1949, con i due piloti a bordo Sorvolava l’Atlantico per una missione di beneficenza voluta dalla Democrazia Cristiana

di
Massimo Novelli
ECONOMIA
Richiedi l’Isee? Il Fisco ora ti controlla i conti correnti
Lo scambio di informazioni tra le varie banche dati porta alla verifica di giacenza e saldo

di
Patrizia De Rubertis
ITALIA
Le Pietre e il Popolo
La Lega e la resa di Venezia al business dei privati
AAA, svendesi città della Laguna Zaia metterà all’asta 32 immobili situati in centro, compreso palazzo Balbi, a discapito dei residenti

di
Tomaso Montanari
Il sigillo
Il vescovo lo aveva bandito. Riecco il “frate” della rissa
Su Corrado Giunta, alias Fra’ Volantino, “Mi manda Rai3” raccolse accuse di molestie, ma nessuno sporse denuncia. Ora la sua comunità è riconosciuta dalla diocesi di Noto, in attesa dei voti e del timbro Vaticano

di
Paolo Dimalio
Meglio in quattro: il boom degli scambi di coppia
Club privè o case private, siti di incontri o app, passando per il car sex, ossia gli scambi di coppia in auto: sono tante e sempre di più le occasioni che le coppie hanno per incontrarne altre. Secondo Federsex (Federazione Internazionale per la Tutela dei Diritti e delle Libertà) ben il 5% degli italiani pratica […]

di
Sabina Cuccaro
MONDO
Priorità
Europa: le 10 sfide del 2020 che cambieranno il futuro
Gli analisti Ue indicano i nodi da sciogliere entro l’anno. Al primo posto il budget 2021–2026: per l’ecologia, il reddito e le politiche migratorie. Trump permettendo

di
Nicola Borzi
L’Italia
Tra Russia e Turchia Conte si aggrappa agli Usa
La strategia – Il premier e Di Maio cercano il sostegno degli americani finora mai entrati in partita

di
Luca De Carolis
Primo accordo
Berlino, intesa Sarraj-Haftar. In Libia un tregua “vigilata”
La Conferenza – Raggiunto il cessate il fuoco e lo stop alle armi dopo una giornata iniziata in salita. Ma i due leader non si sono incontrati

di
Uski Audino
SPORT
Football Usa
Azioni ai tifosi e senza lucro. I Packers sfidano il record
I Green Bay, ai quarti, puntano alla finale. La grande squadra della città più piccola degli States (100 mila abitanti), l’unica ad avere un team così importante, ha vinto 13 campionati e 4 Super Bowl

di
Lia Romagno
Solo Posti in piedi
Le teorie di Allegri Il mister nell’oblio
Dopo Che fine ha fatto Baby Jane? (Robert Aldrich, 1962), c’è grande attesa ai botteghini per il thriller di cui tutti parlano. Se ne conosce il titolo, “Che fine ha fatto Massimiliano Allegri?”, l’attore protagonista, per l’appunto l’ex allenatore della Juventus, ma non i tempi d’uscita: che parevano strettissimi già l’estate scorsa, quando Andrea Agnelli […]

di
Paolo Ziliani
rebus chimico per la Corden Pharma Latina
https://www.facebook.com/latinaoggieditoriale/photos/pb.136411303231673.-2207520000../1372468629625928/?type=3&theater
Nessuna descrizione della foto disponibile.

domenica 19 gennaio 2020

Attivisti climatici marciano verso Davos Per far sentire la loro voce al World Economic Forum

http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/01/19/attivisti-climatici-marciano-verso-davos_46e7f110-0bb0-48c8-87fa-312ffef6482a.html
(ANSA) - GINEVRA, 19 GEN - Centinaia di attivisti per il clima di ogni età sono partiti dalla cittadina svizzera di Landquart, a circa 50 chilometri da Davos, per una marcia di tre giorni con l'obiettivo di far sentire la loro voce al 50/o World Economic Forum. Le autorità locali hanno autorizzato solo i primi due giorni di marcia, fino all'elegante stazione sciistica di Klosters, ma il gruppo si dice deciso ad arrivare il più vicino possibile alla sede del summit. "Eccoci co...
Altro...
ANSA.IT
Centinaia di attivisti per il clima di ogni età sono partiti dalla cittadina svizzera di Landquart, a circa 50 chilometri da Davos, per una marcia di tre giorni con l'obiettivo di far sentire la loro voce al 50/o World Economic Forum. (ANSA)

Cina, il baby panda alle prese con la prima incerta scalata

https://video.repubblica.it/mondo/cina-il-baby-panda-alle-prese-con-la-prima-incerta-scalata/352325/352899?video&ref=RHPPRB-BS-I0-C4-P5-S1.4-T1
servizio La Repubblica Il piccolo panda inizia a imparare come ci si arrampica, i suoi movimenti sono incerti e una delle prime scalate del pendio in legno prevede anche qualche scivolata. Il cucciolo di sei mesi si trova nell'allevamento di panda giganti nella città di Chengdu, provincia sud-occidentale del Sichuan, in Cina.

Video CCTV
VIDEO.REPUBBLICA.IT
Il piccolo panda inizia a imparare come ci si arrampica, i suoi movimenti sono incerti e una delle prime scalate del pendio in legno prevede anche...

Usa, centinaia di milioni di punti di Qi persi per 4 sostanze inquinanti. Ritardanti di fiamma bromurati e pesticidi si stima che negli Usa abbiano fatto perdere in 15 anni oltre 180 milioni di punti di quoziente intellettivo ai bambini che vi sono stati esposti durante la gravidanza

https://www.repubblica.it/ambiente/2020/01/16/news/usa_centinaia_di_milioni_di_punti_di_qi_persi_per_gi_inquinanti_ambientali-245929232/?ref=RHPPBT-VT-I246162698-C4-P8-S1.4-T1
tratto dall'articolo di Repubblica Ritardanti di fiamma bromurati - usati in diversi prodotti dai tessili ai dispositivi elettronici - insieme a pesticidi, piombo e mercurio sono tra gli inquinanti più temibili. Ebbene, negli Usa hanno fatto perdere in 15 anni oltre 180 milioni di punti di quoziente intellettivo ai bambini che vi sono stati esposti durante la gravidanza, afferma uno studio della New York University pubblicato dalla rivista Molecular and Cellular Endocrinology...
Altro...
REPUBBLICA.IT
Ritardanti di fiamma bromurati e pesticidi si stima che negli Usa abbiano fatto perdere in 15 anni oltre 180 milioni di punti di quoziente intellettivo ai

Il direttore della Dia Governale lancia l’allarme sul business dei rifiuti. “Fenomeno in preoccupante estensione perché coinvolge, trasversalmente, interessi diversificati”

http://www.lanotiziagiornale.it/il-direttore-della-dia-governale-lancia-lallarme-sul-business-dei-rifiuti-fenomeno-in-preoccupante-estensione/#.XiQXCB-tlRo.twitter
Il direttore della Dia Governale lancia l’allarme sul business dei rifiuti. “Fenomeno in preoccupante estensione perché coinvolge, trasversalmente, interessi diversificati”

Catanzaro, piazza piena per la manifestazione pro Gratteri: “Non dobbiamo avere paura”. E lui manda messaggio: “Dimostrate sete di giustizia”

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/01/18/catanzaro-piazza-piena-per-la-manifestazione-pro-gratteri-non-dobbiamo-avere-paura-e-lui-manda-messaggio-dimostrate-sete-di-giustizia/5678194/
servizio di Lucio Musolino Il fatto quotidiano Centinaia di persone si sono riunite davanti al palazzo di Giustizia di Catanzaro per dimostrare solidarietà al Procuratore della Repubblica Nicola Gratteri. La manifestazione, promossa da un “Comitato spontaneo di prossimità”, è nata dopo le critiche rivolte al magistrato in ambienti politici e giudiziari per l’operazione “Rinascita Scott” che nelle settimane scorse ha portato all’arresto di oltre trecento persone. Cittadini, gi...
Altro...
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
Centinaia di persone si sono riunite davanti al palazzo di Giustizia di Catanzaro per dimostrare solidarietà al Procuratore della Repubblica Nicola Gratteri. La manifestazione, promossa da un “Comitato spontaneo di prossimità”, è nata dopo le critiche rivolte al magistrato in ambienti politic...

Roma, smantellato l’innovativo piano-rifiuti. Chi fa affari con la ‘monnezza’ non molla l’osso

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/01/19/roma-smantellato-linnovativo-piano-rifiuti-chi-fa-affari-con-la-monnezza-non-molla-losso/5676536/
tratto dall'articolo di Antonio Lumicisi blog il fatto quotidiano: È evidente che si sta cercando un pretesto per far saltare una visione lungimirante che dà fastidio a chi, nella capitale, con i rifiuti ha sempre fatto affari e non intende mollare l’osso. Si è partiti con lo screditare il lavoro di Ama (che comunque necessiterebbe di un robusto restyling dirigenziale) per chiamare in causa qualcun altro. Ad esempio, l’altra municipalizzata, Acea, al 51% di Roma Capitale, che...
Altro...
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
La recente negazione di archiviazione dell’indagine sulle presunte pressioni subite dai vertici di Ama, la municipalizzata dei rifiuti della capitale, per non iscrivere più a bilancio 18 milioni di euro per i servizi cimiteriali, è un segnale positivo per il “far-west della monnezza” a Roma....

ambiente informa SNPA Informare sul 5G; il 2019 anno caldissimo; il tessile nell'economia circolare - news del 20.1.2020


n. 270 di lunedì 20 gennaio 2020

Tecnologia 5G, quattro serate informative in Alto Adige
L’implementazione del 5G coinvolge diversi aspetti, da quello tecnologico a quello sanitario, tutti estremamente attuali e dibattuti. Per informare i cittadini, l’Appa Bolzano ha organizzato quattro serate informative, di cui due già svolte. Prossime tappe: Brunico il 29/01 e Merano il 30/01. Video su YouTube. Quando si parla di 5G, acronimo di 5th Generation, s’intende […]
Agenzia europea per l’ambiente: il tessile nell’economia circolare europea
I tessuti sono fondamentali per la nostra società, ci permettono di avere vestiti, scarpe, ma anche tappetti, tende ed altri oggetti per la nostra casa, i nostri uffici e gli spazi pubblici. Molte delle pressioni e degli impatti legati alla produzione di abiti, scarpe e materiale tessile per la casa non avvengono in Europa ma […]
Il 2019 è stato l’anno più caldo, dopo il 2016, dal 1850
Il 2019 è stato il secondo anno più caldo mai registrato dopo il 2016, secondo l’analisi consolidata dell’Organizzazione mondiale della meteorologia (WMO) dei principali set di dati internazionali. Le temperature medie per i periodi quinquennali (2015-2019) e decennali (2010-2019) sono state le più alte mai registrate. Dagli anni ’80 ogni decennio è stato più caldo […]
Meteo e clima in Veneto. Nel 2019 temperatura in aumento, maggiori piogge e frequenti anomalie
Il 2019 si è concluso con un dicembre molto più caldo del consueto e con un discreto surplus pluviometrico. Anche in Veneto si conferma la tendenza all’aumento delle temperature. Ad eccezione di alcune anomalie fredde, registrate tra aprile e maggio, le temperature si sono mantenute quasi sempre sopra alle medie di riferimento collocando il 2019 […]
Habitat e specie marine in Italia, tutte le schede nel manuale Ispra
Un documento essenziale che raccoglie 48 schede tecniche relative a 40 specie (2 alghe, 6 invertebrati, 5 rettili, 14 mammiferi, 13 uccelli) e 8 habitat marini di interesse comunitario presenti in Italia. Lo ha realizzato Ispra in collaborazione con la Società Italiana di Biologia Marina (SIBM), ad esperti e tecnici che operano presso le regioni. […]
Emilia-Romagna, gli stabilimenti RIR al 31 dicembre 2019
Il report contiene il censimento degli stabilimenti a rischio di incidente rilevante (RIR) e le elaborazioni dei dati validati relativi agli stabilimenti in esercizio. Il report, pubblicato da Arpae con cadenza mensile, mostra che rispetto al mese precedente è invariato il numero complessivo degli stabilimenti RIR in esercizio in regione. Sono in totale 81 stabilimenti RIR […]
Operativo a Cagliari il nuovo Centro di Monitoraggio Aerobiologico di Arpa Sardegna
L’attività in campo aerobiologico di Arpa Sardegna si arricchisce di un nuovo punto di monitoraggio. Dal dicembre 2019, è infatti, attivo il nuovo Centro Aerobiologico situato nella città di Cagliari. Il Centro è collocato presso la sede del Dipartimento Cagliari e Medio Campidano e del Servizio Laboratorio Cagliari di ARPAS in Viale Francesco Ciusa e […]
In Friuli Venezia Giulia avviato il percorso per una strategia condivisa di sviluppo sostenibile
E’ stato presentato, il 15 gennaio a Trieste, il percorso per la redazione della “Strategia regionale per lo sviluppo sostenibile” della Regione Friuli Venezia Giulia, che darà attuazione a livello locale ai 17 obiettivi (“goal”) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Tra gli enti coinvolti nella definizione della strategia regionale, anche Arpa FVG, che ha partecipato […]
“Sabbia”, a Trento uno spettacolo di teatro sull’emergenza climatica e le migrazioni
Prende via in Trentino la serie di presentazioni dello spettacolo di teatro “Sabbia” che racconta l’emergenza climatica e le migrazioni con uno sguardo giovanile nuovo e coinvolgente. La rappresentazione è stata preparata da 10 alunni delle scuole superiori trentine sotto la guida del regista Michele Trotter nell’ambito del progetto di educazione alla cittadinanza globale/ planetaria […]