domenica 14 agosto 2022

Attenti a quei 4! I pesci alieni nei nostri mari da conoscere e riconoscere Una campagna di Ispra e Cnr-Iribim spiega come riconoscere e monitorare la presenza di quattro specie ittiche di origine tropicale. 10/08/20222632

 tratto da https://www.snpambiente.it/2022/08/10/attenti-a-quei-4-i-pesci-alieni-nei-nostri-mari-da-conoscere-e-riconoscere/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=attenti-a-quei-4-i-pesci-alieni-nei-nostri-mari-da-conoscere-e-riconoscere

L’Ispra e il Cnr-Irbim invitano tutti i pescatori, i subacquei e chiunque abbia osservato o catturato una di queste specie in acque italiane, a documentare  con  foto/video e inviare la propria osservazione tramite WhatsApp al numero di telefono +39 320 4365210 o postarla sul gruppo Facebook Oddfish (https://www.facebook.com/groups/1714585748824288/) utilizzando l’hashtag: #Attenti4

La campagna “Attenti a quei 4!” è patrocinata dal Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, Ministero della Transizione ecologica, Ministero della Salute, Comando Generale delle Capitanerie di porto.

Comunicato stampa

Attenti a quei 4! (Locandina)

Firmato Protocollo d’intesa tra Ispra e Guardia costiera per il controllo dell’ambiente marino

 tratto da https://www.snpambiente.it/2022/08/10/ambiente-marino-costiero-firmato-il-protocollo-tra-ispra-e-guardia-costiera-per-il-monitoraggio-e-controllo/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=ambiente-marino-costiero-firmato-il-protocollo-tra-ispra-e-guardia-costiera-per-il-monitoraggio-e-controllo

Inizia il mandato del nuovo Direttore generale di Arpa FVG: Anna Lutman

 tratto da https://www.snpambiente.it/2022/08/10/inizia-il-mandato-del-nuovo-direttore-generale-di-arpa-fvg-anna-lutman/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=inizia-il-mandato-del-nuovo-direttore-generale-di-arpa-fvg-anna-lutman

Estate in Liguria all’insegna delle notti tropicali

 tratto da https://www.snpambiente.it/2022/08/10/estate-in-liguria-allinsegna-delle-notti-tropicali/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=estate-in-liguria-allinsegna-delle-notti-tropicali

Informazione e crisi climatica, il confronto dei Fridays For Future al Climate social camp

 tratto da https://www.snpambiente.it/2022/08/09/87972/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=87972

Informazione e crisi climatica, il confronto dei Fridays For Future al Climate social camp https://www.snpambiente.it/2022/08/09/87972/ via @SNPAmbiente Riconoscere il ruolo delle popolazioni indigene nella tutela della biodiversità del territorio, adattarsi agli effetti del cambiamento climatico tutelando i territori , riconoscere le disuguaglianze globali riguardanti la vulnerabilità e la responsabilità degli effetti della crisi climatica, mitigare ovvero pianificare la riduzione di CO2 in atmosfera ed infine creare un fondo di risarcimento per i paesi a basso reddito sono alcune delle richieste discusse.

L'impronta dell'acqua Arpa Umbria e le installazioni per la creazione di Naturografie© da parte dell’artista Roberto Ghezzi.

 tratto da https://www.youtube.com/watch?v=vE3ubZvefZs

Può un’opera d’arte supportare la conoscenza di un habitat? La risposta a questa domanda è ciò che ha mosso la realizzazione del progetto “L’impronta dell’acqua”, entrato questa mattina nel vivo con la collocazione sull’isola Polvese e a Castiglione del Lago di una serie di installazioni per la creazione di Naturografie© da parte dell’artista Roberto Ghezzi.

L'impronta dell'acqua

L’isola Polvese diventa un laboratorio tra arte e scienza

 tratto da https://www.snpambiente.it/2022/08/10/isola-polvese-diventa-un-laboratorio-tra-arte-e-scienza/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=isola-polvese-diventa-un-laboratorio-tra-arte-e-scienza

L’isola Polvese diventa un laboratorio tra arte e scienza

Può un’opera d’arte supportare la conoscenza di un habitat? La risposta a questa domanda è ciò che ha mosso la realizzazione del progetto “L’impronta dell’acqua”, entrato nel vivo con la collocazione sull’isola Polvese e a Castiglione del Lago di una serie di installazioni per la creazione di Naturografie© da parte dell’artista Roberto Ghezzi.

James Lovelock e la teoria di Gaia lanciata nel 1979 nel volume “Gaia. A New Look at Life on Earth”

 tratto da https://www.snpambiente.it/2022/08/08/james-lovelock-e-la-teoria-di-gaia/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=james-lovelock-e-la-teoria-di-gaia

James Lovelock e la teoria di Gaia

Per la rubrica dedicata ai grandi personaggi dell'ambientalismo, Arpa Umbria presenta James Lovelock. Il mondo lo ha conosciuto soprattutto per l’Ipotesi Gaia, lanciata nel 1979 nel volume “Gaia. A New Look at Life on Earth” e fortemente criticata per la sua impostazione teleologica, ma nel tempo perfezionata e sempre più vicina all’ecologia dei sistemi.

il video di Arpa Umbria su James Lovelock e la teoria di Gaia, sempre più vicina all'ecologia dei sistemi

 tratto da https://www.youtube.com/watch?v=H52GcQ3HPok

Qualche giorno fa ci ha lasciati a 103 anni, James Lovelock.
Il mondo lo ha conosciuto soprattutto per l’Ipotesi Gaia, lanciata nel 1979 nel volume “Gaia. A New Look at Life on Earth” e fortemente criticata per la sua impostazione teleologica ma nel tempo perfezionata e sempre più vicina all’ecologia dei sistemi.

Corso formativo su ecoreati e delitti contro l’ambiente

 tratto da https://www.snpambiente.it/2022/08/09/corso-formativo-su-ecoreati/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=corso-formativo-su-ecoreati

Qualità del mare in Campania: i controlli di luglio 2022

 tratto da https://www.snpambiente.it/2022/08/08/qualita-del-mare-in-campania-i-controlli-di-luglio-2022/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=qualita-del-mare-in-campania-i-controlli-di-luglio-2022

Per approfondimenti sui potenziali fattori di inquinamento che insistono su uno specifico tratto di mare e sulla presenza di impianti di depurazione, condotte sottomarine e scarichi trattati e non, è a disposizione dell’utente sul sito agenziale la “scheda profilo” di ciascuna acqua di balneazione e una banca dati georeferenziata degli scarichi costieri, in continuo aggiornamento.

Qualità del mare in Campania: i controlli di luglio 2022

Con le missioni in mare del primo agosto, l’Arpa Campania ha completato i controlli mensili sulla qualità delle acque di balneazione per il mese di luglio lungo la costa della Campania nei punti rappresentativi delle 328 acque adibite all’uso balneare.

Arpa Veneto a bordo di Goletta Verde per parlare di qualità del mare

 tratto da https://www.snpambiente.it/2022/08/10/arpa-veneto-a-bordo-di-goletta-verde-per-parlare-di-qualita-del-mare/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=arpa-veneto-a-bordo-di-goletta-verde-per-parlare-di-qualita-del-mare

Arpa Veneto a bordo di Goletta Verde per parlare di qualità del mare

Il 10 agosto all’isola di Certosa a Venezia ha fatto tappa Goletta Verde, la campagna itinerante di Legambiente per sensibilizzare sulla tutela del mare.

Snpambiente informa Biodiversità, pesci alieni nei nostri mari - Firmato il protocollo di intesa tra Ispra e Guardia costiera per il controllo dell'ambiente marino

 dalla newsletter di Snpambiente informa